Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere via email le notizie del sito, iscriviti alla newsletter!
 
 
 

Sondaggio

Ti piacerebbe se, a volte, al posto delle news sul sito, ci fossero delle offerte filateliche?
 

Cerca

Archivio Notizie



15 vini DOCG italiani per coniugare gusto e collezione

Share

Picolit

Il giallo dorato molto intenso che tende all'ambrato...

la ricchezza di aromi che spaziano dai fiori di campo all'uva appassita, dal miele alle castagne...

il gusto dolce, fresco, morbido e persistente...

una storia che riporta all'epoca imperiale romana e che vanta l'apprezzamento di papi ed imperatori...

Sono le caratteristiche del Picolit, un vino fiulano insignito della prestigiosa etichetta DOCG, che viene prodotto in piccole quantità da un vitigno autoctono che ha la particolarità di portare a frutto solo pochi fiori, generando grappoli con pochi acini di piccole dimensioni e per questo particolarmente dolci.

 

Questo pregiato rappresentante della tradizione enogastronomica italiana, assieme ad altri 14 vitigni Docg della Penisola, è finalmente assaporabile anche dagli appassionati collezionisti filatelici presso tutti gli uffici postali in un foglio da 9 Euro con una tiratura di un milione di esemplari.

Davvero gradevole la grafica della serie che, nel caso specifico del Picolit, rappresenta il grappolo bianco dell'uva su uno sfondo di vigneti autunnali, in una composizione della pittrice Tiziana Trinca.

Lascio a voi lettori il piacere di un ulteriore approfondimento sulla storia e sulle caratteristiche degli altri 14 DOCG italiani.