Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere via email le notizie del sito, iscriviti alla newsletter!
 
 
 

Sondaggio

Ti piacerebbe se, a volte, al posto delle news sul sito, ci fossero delle offerte filateliche?
 

Cerca

Archivio Notizie



Duecento candeline per il più famoso compositore italiano

Share

bicentenario_verdi

Uno dei più autorevoli esperti di letteratura filatelica per commemorare il bicentenario della nascita del più celebre compositore italiano di tutti i tempi.

Se avete pensato a Franco Filanci e Giuseppe Verdi non vi siete sbagliati.

Il nuovo dentellato della Repubblica di San Marino sarà emesso il 9 ottobre, varrà 70 centesimi e avrà una tiratura di settantamila unità in fogli da 16 pezzi. Il soggetto scelto da Filanci è una scena dell’Aida, una delle più famose opere liriche verdiane, commissionata e composta per l’inaugurazione del nuovo teatro dell’Opera del Cairo, ma rappresentata per la prima volta solo più tardi, nel 1871, a causa di curiose vicissitudini di guerra: costumi e scene erano, infatti, bloccati in una Parigi sotto assedio durante la guerra franco-prussiana.

 

Prevista invece per il 10 ottobre, ad esattamente duecento anni dalla nascita di Verdi a Roncole di Busseto, l’emissione commemorativa delle Poste Italiane che hanno scelto come soggetto il ritratto del compositore su uno sfondo che riporta i titoli di alcune delle sue opere più famose.