Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere via email le notizie del sito, iscriviti alla newsletter!
 
 
 

Sondaggio

Ti piacerebbe se, a volte, al posto delle news sul sito, ci fossero delle offerte filateliche?
 

Cerca

Archivio Notizie



All’asta uno dei più rari francobolli del mondo

Share

British Guiana One Cent Magenta

Nel mondo filatelico può capitare di utilizzare con frequenza l’aggettivo ‘raro’ per indicare quanto difficile possa essere entrare in possesso di un esemplare di quel particolare francobollo. Questo termine assume un significato realmente autentico nel caso in cui si parli di un francobollo del quale è noto un solo esemplare al mondo. Ci stiamo riferendo ad uno dei più preziosi e famosi francobolli del mondo, il British Guiana One Cent Magenta.

 

Il francobollo venne stampato in nero su carta magenta ed illustra un veliero con il motto della colonia “damus petimusque vicissim” (diamo e chiediamo allo stesso tempo).

 

La storia di questo francobollo ebbe inizio nel 1856 quando fu pubblicato insieme agli altri due francobolli della serie, il 4cent magenta e il 4cent blue. Si tratta di una storia singolare, in quegli anni la Guiana utilizzava i francobolli realizzati in Inghilterra e trasportati via mare, all’inizio del 1856 il carico dall’Inghilterra tardò ad arrivare e la Guiana si trovò senza francobolli ed ottenne dal governo britannico l’autorizzazione a stampare in proprio i francobolli della serie a cui abbiamo fatto prima riferimento. Sebbene la qualità dei francobolli non fosse del tutto soddisfacente, la serie fu messa in vendita, ma solo per poco. Proprio nel giorno della vendita al pubblico, arrivò, infatti, il carico di francobolli dall’Inghilterra ed il governatore sospese pertanto la vendita, dopo che solo pochi esemplari del francobollo da 1cent erano stati venduti.

 

Tra questi si ha notizia di un solo esemplare, tagliato in forma esagonale, e ritrovato in Guiana nel 1873 da un ragazzo tra le lettere dello zio, che lo vendette ad un collezionista del posto. Da qui il francobollo ha viaggiato, attraverso vari acquirenti, prima a Liverpool, poi a Berlino e poi in Francia, alla fine della prima guerra mondiale, per arrivare nel 1980 nelle mani di John du Pont, che lo acquistò al prezzo record di 935.000$.

 

Adesso, dopo trentaquattro anni, questo prezioso esemplare è di nuovo in vendita, Sotheby's ha infatti annunciato che il 17 giugno a New York sarà in asta ad un prezzo oscillante tra i 10 e i 20 milioni di dollari!