Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere via email le notizie del sito, iscriviti alla newsletter!
 
 
 

Sondaggio

Ti piacerebbe se, a volte, al posto delle news sul sito, ci fossero delle offerte filateliche?
 

Cerca

Archivio Notizie



La Regina perde… la faccia (Aggiornamento)

Share

Penny Black

Londra – Rischia di sparire il volto della Regina dai francobolli del Regno Unito. E’ quanto potrebbe succedere come conseguenza del progetto di privatizzazione della Royal Mail, che non prevede, infatti, l’obbligo per i nuovi compratori di dover utilizzare in tutti i francobolli la testa della sovrana, come ha confermato anche il ministro per le attività produttive Vince Cable. Il governo Cameron sta cercando di vendere l’80 per cento della Royal Mail a un operatore privato o sulla Borsa di Londra entro il 2012. La privatizzazione vede al momento avvantaggiata Deutsche Post. Sin dal 1840, anno di fondazione della Royal Mail, ogni francobollo ha sempre recato l’immagine della Regina, anche il celebre Penny black, il primo francobollo del mondo, recava su sfondo nero, il ritratto della giovane Regina Vittoria. L'irritazione di Buckingham Palace, già contraria alla privatizzazione, è stata fatta trapelare alla stampa, tanto che il ministro delle Poste, Ed Davey, è dovuto correre ai ripari avviando quel che il Mail on Sunday ha definito «negoziati amichevoli e positivi» con la monarchia.

AGGIORNAMENTO: La testa della regina non verra' 'tagliata' dai francobolli del Regno Unito. Buckingham Palace ha infatti stretto un accordo dell'ultimo minuto con il governo affinche' passi un emendamento nella legge per la privatizzazione di Royal Mail,che impedira' all'azienda straniera che acquistera' le poste britanniche di togliere l'immagine della sovrana dai francobolli.