Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere via email le notizie del sito, iscriviti alla newsletter!
 
 
 

Sondaggio

Ti piacerebbe se, a volte, al posto delle news sul sito, ci fossero delle offerte filateliche?
 

Cerca

Archivio Notizie



Il canale… sbagliato

Share

Francobollio canale di Suez

L’Egitto ha recentemente celebrato, con grande enfasi, l’avvio dei lavori di ampliamento del canale di Suez.

 

La realizzazione del noto canale mise in collegamento il Mediteranneo con l’Asia, senza rendere più necessaria la circumnavigazione dell’Africa per poter raggiungere il continente asiatico.

 

L’attuale canale è stato costruito in 10 anni dal 1859 al 1869, mentre questa nuova espansione dovrebbe essere realizzata, secondo quanto dichiarata dal presidente egiziano Abd al-Fattah al-Sisi in un solo anno, riducendo drasticamente i tre anni previsti inizialmente.

 

In occasione dell’avvio dei lavori le poste egiziane hanno voluto dedicare una speciale emissione filatelica, composta da 3 francobolli, che ha attirato in poco tempo non solo la curiosità degli appassionati di filatelia, ma l’attenzione della stampa mondiale.

 

Il motivo di tanta risonanza mediatica è da ricercare nel francobollo centrale di questa emissione, in cui viene illustrata una riproduzione del canale. Non si tratta, però, del canale di Suez, bensì, per un evidente errore, di quello di Panama, come si potrà notare anche osservando la rigogliosa vegetazione ai lati del corso d’acqua, non presente sicuramente lungo il canale di Suez!

 

Dopo alcune settimane i francobolli sono stati ritirati dal commercio ed è stata da poco introdotta in commercio una nuova emissione, completamente diversa da quella errata.

 

La storia potrebbe ricordare un po’ quella del nostro famoso Gronchi Rosa, ma per il periodo piuttosto prolungato in cui il francobollo con il canale sbagliato è stato posto in vendita, è presumibile pensare che questa emissione non diventerà una medesima rarità, pur rappresentando, comunque, un ulteriore esempio degli sbagli nella storia della filatelica, che da sempre conquistano l’interesse dei collezionisti.