Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere via email le notizie del sito, iscriviti alla newsletter!
 
 
 

Sondaggio

Ti piacerebbe se, a volte, al posto delle news sul sito, ci fossero delle offerte filateliche?
 

Cerca

Archivio Notizie



Iniziativa del Vaticano per i 150 anni della Guardia Costiera

Share

Francobollo Papa Lampedusa

Si celebrano quest’anno i 150 anni della guardia costiera, il Corpo della Marina Militare che svolge compiti e funzioni collegate con l’uso del mare, con dipendenza, oltre che da vari Ministeri, dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che ha ereditato nel 1994 la maggior parte delle funzioni connesse con la navigazione commerciale e da diporto.

 

L’Ufficio Filatelico e Numismatico del Vaticano celebra l’evento con l’emissione di un folder dedicato contenente un francobollo ed un chiudilettera. Il francobollo commemora il viaggio del Papa a Lampedusa e Linosa nel 2013 mentre il chiudilettera riproduce una mano che sostiene quella di uno sfortunato migrante dall’impeto del mare. Francobollo e chiudilettera sono proposti nella versione su busta con l’annullo speciale realizzato per l’occasione; fanno da sfondo e completano le pagine interne del folder le immagini della Cupola di San Pietro e di una motovedetta della Guardia Costiera che scorta un barcone alla deriva. Le pagine invece esterne sono caratterizzate, oltre che dal logo ufficiale, dalla fotografia di papa San Giovanni Paolo II che sale sul pattugliatore «Michele Fiorillo» (Gaeta, 25 giugno 1989) e dell’incontro del Comandante del Corpo, Felicio Angrisano, con Papa Francesco (Città del Vaticano, 17 febbraio 2015).

Riportiamo di seguito le parole del Santo Padre in ringraziamento a tutti gli uomini delle Capitanerie di Porto e Guardia Costiera: «...io ho ammirazione per voi, davvero, lo dico, mi sento piccolo davanti al lavoro che voi fate rischiando la vita, e vi ringrazio di cuore per questo. Ma vi sostengo come posso: con le preghiere e le buone parole e l’affetto».

 

Il ricavato della vendita dei folder verrà devoluto per opere di carità verso i migranti.