Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere via email le notizie del sito, iscriviti alla newsletter!
 
 
 

Sondaggio

Ti piacerebbe se, a volte, al posto delle news sul sito, ci fossero delle offerte filateliche?
 

Cerca

Archivio Notizie



Francobollo dedicati ai grandi vini

Share

Francobolli Grandi Vini

Ci avviciniamo al periodo di vendemmia ed anche Poste Italiane ha deciso di restare in tema, realizzando alcuni francobolli dedicati ai vini.

Si ripete, così, anche quest’anno, la scelta di utilizzare grandi vini come soggetti dei francobolli.

Sono 15 i francobolli che sono stati messi in circolazione, che omaggiano la pregiata produzione DOCG (Denominazione di Origine Controllata e Garantita) di alcune regioni italiane.

 

Si tratta del Piemonte con 5 vini (Asti, Dolcetto di Diano d'Alba, Gavi, Ghemme), il Veneto con 4 (Friularo di Bagnoli, Asolo Prosecco Superiore, Lison, Recioto della Valpolicella), la Toscana con 2 (Elba Aleatico Passito e Chianti Classico), e la Campania (Fiano di Avellino), la Lombardia (Valtellina Superiore), le Marche (Verdicchio di Matelica) e la Puglia (Castel del Monte Rosso Riserva) con 1.

 

I francobolli sono autoadesivi e con il nuovo valore nominale di 95 centesimi, ciascuno rappresenta un grappolo d’uva, tipico del vitigno, e sullo sfondo una vista panoramica dei vigneti.

 

L’iniziativa di Poste Italiane di dedicare francobolli ai vini DOCG è inizata nel 2012, e si è ripetuta ogni anno fino al 2015, per un totale di 60 vini DOCG utilizzati. Al momento le DOCG italiane sono 74, quindi è possibile che il prossimo anno vi sia una nuova emissione per le ultime DOCG, non ancora celebrate.