Iscriviti alla newsletter

Se vuoi ricevere via email le notizie del sito, iscriviti alla newsletter!
 
 
 

Sondaggio

Ti piacerebbe se, a volte, al posto delle news sul sito, ci fossero delle offerte filateliche?
 

Cerca

Archivio Notizie



Finisce l’avventura dello shuttle e la NASA prepara il museo

Share

Programma Shuttle

Lo Shuttle è sicuramente il mezzo più conosciuto per il trasporto spaziale e per alcune generazioni riporta alla memoria il ricordo di imprese memorabili, così come di grandi tragedie. Era il 12 aprile 1981 quando il Columbia spiccò il suo primo volo spaziale, e con le sue 135 missioni lo Shuttle è entrato nella storia e nell’immaginario collettivo. Il programma spaziale Shuttle, dopo 30 anni, è arrivato al suo termine, ma la NASA ha deciso di creare un’area espositiva per poter consentire ai visitatori di ammirare dal vivo questo mezzo straordinario. Dal 2013 in Florida il Kennedy Space Center Visitor Complex consentirà quindi visitare le navicelle Atlantis, Discovery ed Endeavour. Nell’attesa è possibile visitare la galleria fotografica CollectSpace attraverso la quale vengono divulgate al grande pubblico le immagini del mitico Shuttle Atlantis.

Per tanti filatelici il tema delle missioni spaziali costituisce un soggetto di grande interesse. Già nel 1948 in America veniva dedicato un francobollo al lancio di un razzo spaziale, mentre il primo francobollo ad essere dedicato allo Shuttle venne realizzato il 21 maggio 1981. Ricordiamo, tra gli altri, la serie di quattro francobolli realizzati dopo la caduta del muro di Berlino, da Stati Uniti e Russia all’interno del programma “International Cooperation In Space”, in cui uno dei quattro francobolli ritraeva ancora lo Shuttle.

Oltre alle produzioni americane, tanti altri paesi si sono ispirati alle avventure dello Shuttle per l’illustrazione dei francobolli, citiamo ad esempio la Repubblica di San Marino che nel 1998 ha dedicato a questo tema, alcuni francobolli realizzati da Valerio Pradal.